Articolo Selezionato
Pagine Statiche

Cerca in questo Sito

Loading
Articoli Pubblicati
Nota Bene: Per Articoli più datati utilizzare il riquadro "Cerca in questo Sito" per argomento.

mercoledì 10 settembre 2014

INVITO AI PROGETTISTI - Impianti illegali in esercizio.


PREMESSA
Si informa che dai dati in possesso dalla nostra banca dati (vedi grafico in figura sotto), nonché da comunicazioni anonime (e non) di terzi, risulta che molti impianti che hanno ricevuto l'esame positivo del progetto, MA NON LA VERIFICA DI ESERCIZIO,  sono stati illegalmente eserciti.
Dal grafico sottostante si evince come, dal 2008 a oggi, le pratiche Inail vedano sospeso il proprio iter amministrativo, volto all'esercizio dell'impianto a norma di legge, NONOSTANTE L'ESITO FAVOREVOLE del progetto. Si è giunti pertanto ad una situazione tale per cui quasi la TOTALITA' degli impianti IL CUI PROGETTO E' STATO APPROVATO non ricevono la regolare verifica (da una situazione originaria opposta : prima del 2008 la maggior parte proseguiva l'iter regolamentare).

PROMEMORIA
Si rammenta che l'esame del progetto favorevole autorizza all'INSTALLAZIONE dell impianto ma non alla sua ACCENSIONE ed ESERCIZIO.
Per questo fine è INDISPENSABILE LA VERIFICA con esito favorevole da parte dei funzionari del Dipartimento SRCV dell'Inail per Territorio di competenza.
In assenza della stessa i responsabili dell'utenza, ma anche gli installatori immediatamente al seguito (esiste piena corresponsabilità), si assumono responsabilità civili e penali in caso anche di semplice accensione per la manutenzione (figuriamoci per il mantenimento in esercizio) della centrale di riscaldamento.

INFORMATIVA
Si anticipa che l'Inail è in fase di programmazione di una richiesta ufficiale alla ASL, alla Provincia  e a tutti gli organi ispettivi di competenza affinché proceda per un controllo volto a sanzionare e sigillare gli impianti che non provvedono a quanto sopra.

INVITO
Si invitano tutti i progettisti iscritti a questo Sito (e tutti quelli che siano anche solo informati di quanto sopra scritto) ad inoltrare il presente post tramite mail (o a renderlo comunque formalmente noto) agli installatori e agli utenti per cui hanno effettuato progetti di impianto e di cui non siano venuti a conoscenza dell'esito negativo dell'esame istituzionale.
Alle imprese e agli Enti iscritti (non in veste di progettisti ma in qualità di utenti R) si sollecita la immediata presentazione delle domande ed il relativo pagamento, tenendo anche conto dei tempi burocratico/amministrativi necessari per le effettuazione delle verifiche.








Rubrica Errori Comuni




Social Diffusion

VOTA E CONSIGLIA SU
GOOGLE PLUS
FACEBOOK
TWITTER
LINKEDIN
E-MAIL
TUMBLR
TECHNORATI Add to Technorati Favorites
Pagine Statiche Sezione Precedente Sezione Successiva Fondo Pagina Autoscorrimento Blocca Scorrimento